skip to Main Content
La riva segreta del lago

La riva segreta del lago

• MALGRATE L’ampia ansa terminale che il ramo del lago di Lecco disegna di fronte alla nobile città nutre lo sguardo che plana tra le colline, fino alle escrescenze seghettate del Resegone. È questa una montagna “segreta”, notissima agli autoctoni…

L’Appennino delle quattro province

L’Appennino delle quattro province

• OTTONE Arriviamo a Ottone passando per Genova: gli itinerari di Piccola Grande Italia, complice la disponibilità degli intervistati e gli inconvenienti del meteo, non sono mai lineari. È agosto e l’Autostrada dei Fiori è il solito caos di camion…

Semirutarum urbium cadavera

Semirutarum urbium cadavera

• CONCORDIA SAGITTARIA Per comprendere il livello di devastazione che investì l’Europa nell’età tardoantica – e arrivare alla nostra meta di viaggio odierna – possiamo ricorrere alle parole di un cronista eccellente. Prima di diventare santo, Ambrogio, alto funzionario dell'impero…

I sogni dei bambini

I sogni dei bambini

• REZZATO Al contrario di quanto si possa pensare, la provincia italiana è una terra ricca di immaginazione e di opportunità. Uno degli esempi forse più eclatanti di effervescenza lo troviamo a Rezzato: questo piccolo comune a est di Brescia…

Selvaggio Novecento polesano

Selvaggio Novecento polesano

• POLESELLA Polesine è il nome della lingua di terra pianeggiante che degrada, da Ovest a Est, e che arriva a toccare il mare, disegnata entro i confini stabiliti da Adige e Po. Un territorio formato da un’infinita successione di…

Il provinciale

Il provinciale

• POMPONESCO Poco più grande di certe residenze principesche, Pomponesco si raccoglie attorno alla sua superba piazza gonzaghesca secondo una pianta poco mutata dai tempi dei duchi di Mantova. Ai caseggiati di nobile aspetto, distribuiti lungo il perpendicolo di vie,…

Le polpette e l’arte

Le polpette e l’arte

• PALAZZOLO SULL'OGLIO Palazzolo sull’Oglio è una di quelle sorprendenti cittadine lombarde che si attraversano nella corsa dell’autostrada ma in cui non ci si ferma mai. Il primo impatto con la città, come spesso avviene, è affidato all’alberghetto che ci…

Una montagna domestica e selvaggia

Una montagna domestica e selvaggia

• CANTOIRA Le Valli di Lanzo, appartengono alle Alpi Graie e si aprono a ventaglio sopra Torino, comprese tra la Valle dell’Orco e la Val di Susa. La strada che le collega alla città è ampia e costeggia l’immenso parco…

Il carcere e la natura

Il carcere e la natura

• CAMPO NELL'ELBA Il profilo azzurro dell’Isola d’Elba si staglia all’orizzonte mentre Pianosa, la romana Planasia, si stende nel mare con i suoi 10 chilometri quadrati di natura e mare. Per approdare al molo moresco è necessario prendere il traghetto…

Lo zio di Pinocchio

Lo zio di Pinocchio

• VERNANTE Le bellezze dei piccoli borghi sono frutto di una percezione soggettiva. Capita sovente che il punto di vista degli abitanti sia differente da quello dei forestieri e un medesimo luogo, seppur piccolissimo, appaia sotto luci che ne evidenziano…

Back To Top