Blog

L’imperdibile tappa per gli amanti delle tipicità gastronomiche è per il prossimo 6 marzo nel caratteristico comune della bassa reggiana, San Martino del Rio.

L’antico borgo, nel cui centro storico svetta fiera la Rocca Estense, fu un tempo possedimento di Carlo Magno, e da sempre vanta fortissime tradizioni contadine. Da secoli qui la tradizione si lega all’allevamento e alla lavorazione e trasformazione della carne di maiale. Le antiche ricette, tramandate gelosamente di madre in figlia nelle famiglie sanmartinesi, e solo minimamente modificate nel tempo, garantiscono ancora oggi tutto il sapore autentico di questo tradizionale piatto popolano.

Dopo i grandi successi degli scorsi anni, la piazza del paese ospiterà per la XIV° edizione dei Ciccioli in Piasa, oltre 100 paioli fumanti dei produttori di ciccioli artigianali che, per l’occasione, si sfideranno in concorso. Ad accompagnare le degustazioni dei ciccioli, tanti altri prodotti enograstronomici della tradizione locale che, solo ad elencarli, fanno venire l’acquolina in bocca. Sarà possibile degustare, lo gnocco fritto e la polenta in tutte le sue declinazioni. Un carro attrezzato a cucina viaggiante delizierà con porchetta, frittelle di baccalà e salsiccia alla griglia. Non mancheranno panini caldi con luganega, vin brulè, assaggi di erbazzone, borlenghi tigelle e salumi. Non mancherà nemmeno il risotto all'isolana, sapientemente cucinato dagli esperti cuochi di Isola della Scala (Verona). Questo e molto altro è tutto ciò che si può trovare in quello che è stato ribattezzato il percorso delle “terme del colesterolo”, un itinerario gastronomica di alta qualità in chiave street food.

San Martino del Rio, invaso dall’inebriante profumo e dai sapori di una volta vi aspetta con la sua gustosa tradizione.

Condividi
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google+
  • Condividi su LinkedIn
  • Consiglia ad un amico