Blog

Si chiama “SACRA LINFA”, “HOLY ESSENCE” nella sua versione inglese, ed è il progetto cinematografico che mira, con una formula nuova, alla valorizzazione dei prodotti vitivinicoli italiani.

Nasce dal Gruppo BweB, casa di produzione cinematografica italiana che ha deciso dopo un’esperienza documentaristica decennale di puntare sulla valorizzazione del prodotto di punta della sua terra, il vino Aglianico del Vulture, la cui fama, dopo aver conquistato nicchie di intenditori, ha oltrepassato i confini nazionali.

Il vino, sempre più protagonista della cultura nazionale ed internazionale, è il fil rouge che conduce alla scoperta di luoghi dalla bellezza antica, in cui si intrecciano le storie dell’affascinante Allen, giornalista anglo tedesco. Un docu-film dai tratti inediti, un viaggio fisico ed emozionale in Basilicata. Ad attenderlo, tra colorati filari di viti e magici antri scavati nella roccia vulcanica, i veri produttori dell’Aglianico, che in emozionanti interviste gli sveleranno i segreti di un prodotto secolare.

Un format nuovo, presentato per il MIPdoc ed il MIPTV, a Cannes sul più grande palcoscenico internazionale del settore, e qui accolto con grande entusiasmo da chi vede in questo prodotto, la chiave nuova per appassionare il pubblico.

Esperimento dunque assolutamente riuscito per la BweB che unisce il food and wine alla settima arte. Un progetto su cui  intende investire, e che diventerà una serie televisiva in 12 puntate in cui racconterà il meglio del Made in Italy, conducendo lo spettatore alla scoperta di territori poco conosciuti. Un viaggio in cui il pubblico straniero potrà trovare innumerevoli spunti per venire a conosce la  nostra Italia che come il buon vino, è tutta da conoscere ed assaporare.

Condividi
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google+
  • Condividi su LinkedIn
  • Consiglia ad un amico