Nell’entroterra di Savona, in Val Bormida, Cosseria si distende su uno dei calanchi più meridionali delle langhe, estrema propaggine in territorio ligure di questo tipico territorio piemontese. Cosseria fu teatro di un’importante battaglia accesasi tra il 13 e il 14 aprile del 1796, durante la campagna d’Italia di Napoleone Bonaparte. Testimone principale di questo fatto d’armi è il castello, le cui rovine furono protagoniste dell’eroica e coraggiosa difesa da parte degli uomini al comando di Filippo del Carretto. Napoleone con la battaglia di Cosseria, faticosamente vinta, iniziava così la sua avventura imperiale.

  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google+
  • Condividi su LinkedIn
  • Consiglia ad un amico