Azienda: 

La fonderia artistica di Santo Gobbi inizia il proprio lavoro negli anni 60. A quei tempi si fondevano i primi candelabri in ottone con la terra di francia, si lavorava a mani nude e il pezzo fuso si estraeva rompendo lo stesso stampo di terra con le dita. La tradizione di famiglia viene portata avanti con il lavoro del figlio Angelo Gobbi con l'omonima ditta artigiana. Nel 1972 con l'acquisto dei primi macchinari, trasforma la ditta nell'attuale STILARSsnc. Il nome è una fusione delle parole di derivazione latina STILE e ARTE. Da allora gli stampi vengono fatti in acciaio e gli articoli pressofusi.

  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google+
  • Condividi su LinkedIn
  • Consiglia ad un amico