A metà strada tra Merano ed il Passo Resia, in provincia di Bolzano, l’incantevole borgo di Silandro costituisce una delle più ricercate mete della Val Venosta. Grazie alla presenza di spettacolari prati e pascoli, l’agricoltura e l’allevamento forniscono un apporto significativo all’economia locale. Insieme all’allevamento, diffusa è la coltivazione delle mele a cui da sempre la Val Venosta vede associato nell’immaginario collettivo il proprio nome.

  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google+
  • Condividi su LinkedIn
  • Consiglia ad un amico