Annoverato tra i Borghi più belli d’Italia, Furore affascina da subito col suo abitato sparso lungo i fianchi della montagna, offrendosi a piccole dosi alla curiosità del visitatore anziché esaurirsi in un solo sguardo. A partire dagli anni ’80 Furore è divenuto museo a cielo aperto attraverso sculture e pitture murarie che rappresentano riti e miti di questi luoghi. I Muri d’Autore sono divenuti un elemento attrattivo coniugando la passione per il mare e quella per il borgo.

  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google+
  • Condividi su LinkedIn
  • Consiglia ad un amico