In un territorio in cui si incontrano l’azzurro del mare e il verde delle pinete, nella zona occidentale dell'alto casertano, si estende Cellole, incantevole borgo campano.Comune autonomo dal 1973, Cellole è stata frazione di Sessa Aurunca fin dal periodo feudale quando fu inclusa nei domini dei Signori del posto. Antica terra al centro di quella che i romani chiamavano Campania Felix, Cellole vede la sua storia legata alla nascita ed allo sviluppo dell’antica, ormai scomparsa, colonia romana di Sinuessa.

  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google+
  • Condividi su LinkedIn
  • Consiglia ad un amico