Nel cuore di un vasto, ondulato pianoro punteggiato di boschi e malghe, il borgo di Aldino - con le sue due frazioni Olmi e Redagno - rappresenta una delle mete più interessanti della zona montana della Bassa Atesina. Un luogo che, prima di tutto, rappresenta uno storico punto di cesura tra due culture. Aldino, infatti, si colloca lungo il confine linguistico italo-tedesco sul lato orientale del fiume Adige e confina con alcuni comuni della vicina Val di Fiemme. Una stratificazione, culturale, linguistica e geografica.

  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google+
  • Condividi su LinkedIn
  • Consiglia ad un amico