“La città d’arte dei Todisco, il borgo di San Valentino, il paese dell’Amore” Antica roccaforte araba, occupata dai Goti e dai Saraceni, Abriola nel 907 fu occupata dai Longobardi. “Cinghiale” è la traduzione della parola latina “aper”, da cui potrebbe derivare il nome del borgo, in una terra ricca di boschi e particolarmente popolata da animali selvatici.

  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google+
  • Condividi su LinkedIn
  • Consiglia ad un amico