Blog

Quante volte viaggiando in treno abbiamo attraversato luoghi di cui ne abbiamo attraversato la bellezza ma non la poco conosciuta storia che quei luoghi ha attraversato?

Nasce in Toscana un progetto innovativo che mira alla valorizzazione del territorio in chiave letteraria. E' il 'Treno letterario 2016', iniziativa organizzata con il patrocinio della Regione Toscana dai Comuni di Volterra e di Cecina, in collaborazione con Toscana Libri. Si tratta di uno dei 4 progetti cofinanziati con il bando per la promozione delle ferrovie minori.

La littorina che viaggerà sull’antica strada ferrata Cecina-Saline propone un viaggio nuovo in cui suggestioni letterari ed emozioni inedite accompagneranno il tragitto di ogni viaggiatore che deciderà di intraprendere questa singolare ed indimenticabile esperienza.

"La Toscana - spiega Vincenzo Ceccarelli, assessore regionale alle infrastrutture - offre infinite possibilità per valorizzare il proprio patrimonio, sia quello storico-artistico e letterario, sta quello infrastrutturale. Noi abbiamo scelto di valorizzare il treno e farlo diventare una 'leva' culturale, un modo per creare nuovi itinerari adatti ai turisti ma anche ai residenti che vogliono saperne di più sul loro territorio. La Regione Toscana ha riattivato alcune linee ferroviarie poco utilizzate nel quotidiano, ma di grande valore storico-culturale e sociale e lo ha fatto con il preciso intento di renderle uno strumento di valorizzazione e promozione delle risorse locali. La Cecina- Saline collega due luoghi di grande bellezza e ricchi di spunti per riflessioni storiche o letterarie oltre ad esser stata essa stessa protagonista di un'opera di Cassola, "Ferrovia locale". Credo che lavorando sul binomio ferrovia storia-cultura potremo raggiungere buoni risultati in termini di promozione del territorio".

Il viaggio in treno sarà seguito (o preceduto, a seconda dell'itinerario in programma) dalla visita a siti archeologici o a luoghi densi di significato storico-letterario, in modo da creare un percorso culturale che unisca Volterra, Cecina e la ferrovia.

Il primo viaggio del “Treno letterario” partirà il prossimo 13 marzo. Il treno vi aspetterà poi nelle giornate del 3, 10, e 24 aprile, e dell’8 e 29 maggio.

Non ci resta che partire e augurare a voi, che correrete entusiasti per salire su questo treno, un buon viaggio!

Condividi
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google+
  • Condividi su LinkedIn
  • Consiglia ad un amico