Al confine tra la provincia di Cosenza e quella di Crotone di cui ne è parte, Castelsinàno domina dall’alto la vallata del fiume Neto. Tra i comuni certamente più interessanti da visitare del Parco della Sila, affonda le sue radici storiche in tempi recenti quando divenne dimora di caccia di Scipione Rota, Principe di Acheròntia.

  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Google+
  • Condividi su LinkedIn
  • Consiglia ad un amico