http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/rocce-casa.png?itok=wC3coLbT', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/vacche.jpg?itok=T1xpIKhO', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/minervino.jpg?itok=ZIwJdxsM', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/pane.jpg?itok=k2HPkBvz', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/castel_del_monte.jpg?itok=0NVapodu', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/castel_del_monte1.jpg?itok=8EkuuAzd', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/trulli.jpg?itok=JVOBirRy', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/altamura.jpg?itok=OeYOnXMi', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/panorama111.jpg?itok=-fZ2Upwh

Piccola Grande Italia

L'Italia che stupisce

Territorio


La Murgia (o le Murge), è una subregione pugliese molto estesa, corrispondente ad un altopiano carsico di forma quadrangolare situato nella Puglia centrale. Nella zona nord-occidentale si trovano i rilievi più alti: Torre Disperata (686 m), Monte Caccia (682 m), Serraficaia (673 m) e Monte Scorzone (668 m).

È compresa per gran parte nelle province di Bari e Barletta-Andria-Trani e si estende ad occidente fin dentro la provincia di Matera, in Basilicata; inoltre si prolunga verso sud nelle province di Taranto e Brindisi.

Il toponimo deriva dalla parola latina murex, che significa roccia aguzza. Il nome "Murgia" fa riferimento ad una voce italica di origine osca che è mutuata probabilmente dalle lingue preindoeuropee parlate in Italia meridionale prima della migrazione osca, e significa pietra.

Tradizionalmente, le Murge vengono inoltre divise in varie subregioni come la Murgia Costiera, la Murgia dei Trulli, le Murge tarantine, le Murge di Gravina, la Valle d'Itria, la Murgia Materana.

Le Murge sono rappresentate da un altopiano collinare, con predominanza della media collina, disposte a ripiani paralleli alla linea di costa adriatica, allungati da Nord-Ovest a Sud-Est e i rilievi sono costituiti da formazioni di roccia calcarea del Cretacico. Vi si trovano vistosi fenomeni di carsismo, tanto ipogei quanto superficiali, come doline, le più grandi delle quali sono localmente dette "Puli" (come quelli di Molfetta, di Gravina e di Altamura) o "pulicchi" se di dimensioni inferiori, inghiottitoi, lame e grotte fra le quali le famose e affascinanti Grotte di Castellana.

caratteristiche tipiche della parte meridionale delle murge sono le gravine

La gravina è una erosione carsica paragonabile ai canyon americani, con pareti ripide e profondità, in alcuni punti, superiori ai 100 m Manca nella regione qualsiasi corso d'acqua di superficie a carattere permanente, eccezion fatta per la sorgente del Canale Reale, mentre è presente una circolazione idrica sotterranea, con una falda profonda e piccole falde superficiali da tempo sfruttate a scopi irrigui mediante numerosi pozzi, "pile" (cisterne) e norie.

Murge, il "mare di pietra": una terra in cui la grande ricchezza è lo spazio interminabile come un'ossessione

Ma le Murge sono un deserto soltanto per chi non ne conosce la straordinaria varietà delle sue forme di vita. Nei suoi cieli si possono seguire i rapaci che volteggaino in attesa di catturare qualche preda (piccoli rettili, roditori o grilli); mentre nelle sue distese, verdi d'inverno e ocra d'estate, sbocciano decine di specie vegetali dalle colorate infiorescenze.

  • Regioni:
    Puglia

  • Province:
    Bari, Taranto.

  • Comuni:
    Acquaviva delle Fonti, Altamura, Cassano delle Murge, Gioia del Colle, Gravina in Puglia, Poggiorsini, Santeramo in Colle, Minervino Murge, Spinazzola, Castellaneta, Castellaneta Marina, Crispiano, Grottaglie, Ginosa, Laterza, Massafra, Mottola, Montemesola, Palagianello, Palagiano, Statte, Taranto

  • Enti Territoriali:
    Agenzia regionale PugliaPromozione, , Camera di Commercio Bari, Camera di Commercio Taranto, Comunità montana della Murgia Barese Nord-Ovest, Comunità montana della Murgia Barese Sud-Est, Comunità montana della Murgia Tarantina, Proloco

  • Parchi:
    Parco Nazionale dell'Alta Murgia, Parco Regionale Terra delle Gravine, Parco della Murgia Materana

Format


Il Programma

La serie di documentari dedicati alla valorizzazione dei territori di inimitabile fascino, patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente e tradizioni.

Un viaggio unico e indimenticabile in un’Italia dal sapore autentico, attraverso immagini suggestive accompagnate da descrizioni penetranti e musiche avvolgenti dipingono i tratti di un territorio fatto di colori contrastanti, dall'oro delle assolate campagne, all'azzurro dei cieli limpidi, all'ocra dei monumenti.

E' un format televisivo dedicato ai borghi ed agli angoli di un’Italia che, molto spesso, sfuggono ai grandi flussi turistici ma che fanno del territorio nazionale un posto unico e apprezzato in tutto il mondo.

l’esaltazione delle diversità, la riproposizione delle tradizioni, la valorizzazione delle espressioni, anche le più remote o apparentemente insignificanti, della cultura locale.

Il telespettatore si affezionerà alla storia di paesi e di percorsi quasi sconosciuti, si lascerà incantare dai pregiati decori delle chiese e dall'ospitalità delle piazze, gli sembrerà di gustare i piatti della tradizione e di sentire il suono delle voci fra i vicoli di paese.

Dettagli

  • Durata: 20 minuti
  • Puntate: 3 _ 6 _ 9 _ 12
  • Autori: Prof. Marcello Massone - Gerardo Graziano
  • Riprese: BWeb
  • Audio: Studio Jingle
  • Post-produzione: BWeb
  • Responsabile di produzione: Vincenzo Donato Graziano

In collaborazione con



Le Murge

Realizzazione DVD-Video

Ogni puntata sarà inserita all’interno di un DVD per una collezione indimenticabile che potrà essere utilizzata per una migliore promozione del territorio e delle sue tradizioni e ricchezze.

Promozione sul Web

  • Inserimento su www.paginefamily.it, il portale di ricerca verticale rivolto sia al consumatore che al mondo business e leader italiano per numero e qualità di video aziendali
  • Inserimento su www.mondoexpo.net, il portale delle aziende italiane
  • Inserimento sul canale Piccola Grande Italia TV di Youtube, il portale video più famoso al mondo
  • Inserimento su Dailymotion, uno dei più popolari portali video
  • Inserimento su www.piccolagrandeitalia.tv, il portale del noto centro di produzione televisivo
  • Promozione e condivisione sui maggiori Social Network
    Facebook, Twitter, Google +
  • Ampia diffusione sui motori di ricerca internazionali (Google, Bing, Yahoo)

Messa in onda TV

Su Viva l'Italia Channel (Il canale del Made in Italy) in una prima serata + due repliche in orari e giorni differenti:

  • sulla piattaforma sky canale 879 visibile in Europa e Nord America
  • sulla piattaforma tivù sat canale 79 visibile in Italia
  • sul Digitale Terrestre visibile in Italia (previa copertura)

Partecipazione

Del reportage alla selezione di RAI ITALIA per la messa in onda sui propri canali