Borghi e Castelli del Monferrato

http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/vignale_monferrato-panorama2.jpg?itok=MescK_-f', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/castello-san-giorgio-monferrato.jpg?itok=xgPOXPCg', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/castello11.jpg?itok=r8iAOx2O', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/gabiano_castello.jpg?itok=Ts4Puha_', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/gabiano0473.jpg?itok=OGVUBvLF', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/cremolino-castello-complesso2.jpg?itok=pq23RD2x', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/barolo_0.jpg?itok=jLZu--to', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/monferrato.jpg?itok=a0nsACCK', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/serralunga_alba_2_0.jpg?itok=SrrT1L4g', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/colline_del_monferrato.jpg?itok=pXomaQ5m

Piccola Grande Italia

L'Italia che stupisce

Territorio


Il Monferrato èun paesaggio di castelli disteso su colline ondulanti di ubertosi vigneti, colorate a seconda delle stagioni. La pianura di Alessandria (storica pianura di Marengo) lo divide in Basso Monferrato (a nord) e Alto Monferrato (a sud,perché più elevato sul livello del mare e perché appoggiato all’appennino ligure). Per visitarlo partiamo dal Basso Monferrato, la cui capitale, Casale Monferrato, si mostra contrassegnata dal castello dei Paleologi, austero specchio delle vicende monferrine e delle aspre contese per il controllo di questo fertilissimo lembo di Piemonte, caratterizzato da “riso” e “vino” (grignolino e barbera) Appena fuori Casale troviamo il castello di San Giorgio Monferrato, costruito per sbarrare l’ondata saracena che minacciava il Piemonte nel X secolo, infeudato nel 1152 da Federico Barbarossa. Sulle colline circostanti Casale, troviamo Vignale Monferrato: si può visitare l’antico maniero che ospita oggi un’importante enoteca. Il Basso Monferrato vanta anche uno dei più bei castelli d’Italia, quello di Camino. Conosciuto per i suoi saloni affrescati, gli antichi cortili e il parco, è oggi una sfarzosa cornice per cerimonie e incontri culturali, nonché per il cinema e la pubblicità. Non meno degno di nota è il castello di Lignano, fra i più antichi della zona, che ha conservato saloni finemente affrescati con gli stemmi della famiglia Grisella. Da menzionare anche il castello di Uviglie presso Rosignano Monferrato, dalla cui sommità si può ammirare uno dei panorami più belli del Piemonte. Di antica origine, notevolmente trasformato da interventi di XVII e XVIII secolo, dal 1992 divenuto azienda vinicola, ha saputo rilanciare la coltivazione di vitigni pregiati Doc come il Barbera del Monferrato, il Grignolino del Monferrato Casalese, il Monferrato Freisa e il Piemonte Chardonnay. 
A cavallo tra Piemonte e Liguria, comincia l’Alto Monferrato, caratterizzato da tre zone: l’Acquese, sede della capitale di questa sezione di Monferrato, Acqui appunto, terra di Moscato e Brachetto con numerose zone archeologiche di origine romana da visitare; l’Ovadese, con Ovada con alte colline punteggiate da castelli medievali ( Rocca GrimaldaOrsara BormidaTaglioloTrisobbio) Un maniero significativo è quello di Montaldeo dei marchesi Doria, attualmente abitato da un discendente del grande Andrea Doria; castello e borgo fanno un tutt’uno e svettano tra le colline circostanti: il castello più alto della zona; infine  quello di Castelletto d’Orba. Il borgo vanta  la presenza di ben due manieri: l’avita Torre superiore ed  il Castello, attorniati dal borgo suggestivo che conserva un  antico “ricetto” e l'area di Novi con il Castello di Tassarolo e di S. Cristoforo dei marchesi Spinola e Gavi, col suo Forte:  famose entrambe  per il tipico vino bianco e l’artigianato dolciario.

Infine, a confine con la Liguria, il Castello della Pietra, anche se ormai fuori dal Monferrato resta l’ultimo e suggestivo baluardo di confine tra Monferrato e Repubblica marinara di Genova.

  • Regioni:
    Liguria, Piemonte

  • Province:
    Alessandria, Asti

  • Comuni:
    Casale Monferrato, San Giorgio Monferrato, Camino, Lignano, Uviglie, Vignale Monferrato, Acqui terme, Tagliolo Monferrato, Montaldeo, Trisobbio, Castelletto d’Orba, Casaleggio Boiro, Castello della Pietra, Gavi, San Cristoforo, Tassarolo

  • Enti Territoriali:
    Alto Monferrato Acquese, Alto Monferrato Ovadese, Alto Monferrato Novese, Basso Monferrato

  • Parchi:

Format


Il Programma

La serie di documentari dedicati alla valorizzazione dei territori di inimitabile fascino, patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente e tradizioni.

Un viaggio unico e indimenticabile in un’Italia dal sapore autentico, attraverso immagini suggestive accompagnate da descrizioni penetranti e musiche avvolgenti dipingono i tratti di un territorio fatto di colori contrastanti, dall'oro delle assolate campagne, all'azzurro dei cieli limpidi, all'ocra dei monumenti.

E' un format televisivo dedicato ai borghi ed agli angoli di un’Italia che, molto spesso, sfuggono ai grandi flussi turistici ma che fanno del territorio nazionale un posto unico e apprezzato in tutto il mondo.

l’esaltazione delle diversità, la riproposizione delle tradizioni, la valorizzazione delle espressioni, anche le più remote o apparentemente insignificanti, della cultura locale.

Il telespettatore si affezionerà alla storia di paesi e di percorsi quasi sconosciuti, si lascerà incantare dai pregiati decori delle chiese e dall'ospitalità delle piazze, gli sembrerà di gustare i piatti della tradizione e di sentire il suono delle voci fra i vicoli di paese.

Dettagli

  • Durata: 20 minuti
  • Puntate: 3 _ 6 _ 9 _ 12
  • Autori: Prof. Marcello Massone - Gerardo Graziano
  • Riprese: BWeb
  • Audio: Studio Jingle
  • Post-produzione: BWeb
  • Responsabile di produzione: Vincenzo Donato Graziano

In collaborazione con



Borghi e Castelli del Monferrato

Realizzazione DVD-Video

Ogni puntata sarà inserita all’interno di un DVD per una collezione indimenticabile che potrà essere utilizzata per una migliore promozione del territorio e delle sue tradizioni e ricchezze.

Promozione sul Web

  • Inserimento su www.paginefamily.it, il portale di ricerca verticale rivolto sia al consumatore che al mondo business e leader italiano per numero e qualità di video aziendali
  • Inserimento su www.mondoexpo.net, il portale delle aziende italiane
  • Inserimento sul canale Piccola Grande Italia TV di Youtube, il portale video più famoso al mondo
  • Inserimento su Dailymotion, uno dei più popolari portali video
  • Inserimento su www.piccolagrandeitalia.tv, il portale del noto centro di produzione televisivo
  • Promozione e condivisione sui maggiori Social Network
    Facebook, Twitter, Google +
  • Ampia diffusione sui motori di ricerca internazionali (Google, Bing, Yahoo)

Messa in onda TV

Su Viva l'Italia Channel (Il canale del Made in Italy) in una prima serata + due repliche in orari e giorni differenti:

  • sulla piattaforma sky canale 879 visibile in Europa e Nord America
  • sulla piattaforma tivù sat canale 79 visibile in Italia
  • sul Digitale Terrestre visibile in Italia (previa copertura)

Partecipazione

Del reportage alla selezione di RAI ITALIA per la messa in onda sui propri canali