Appennino COAST to COAST

http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/i_0.jpg?itok=AH2UOv9v', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/a.jpg?itok=6CO_CJls', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/e.jpg?itok=UhtOq13K', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/c.jpg?itok=S5VAAEBg', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/d.jpg?itok=jQh7aJcb', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/b.jpg?itok=CyZ4H_Kw', 'http://www.piccolagrandeitalia.tv/files/styles/background/public/progetto/image-7.jpg?itok=NjJqZDuO

Piccola Grande Italia

L'Italia che stupisce

Territorio


Scenografia naturale di "Appennino COAST to COAST" sono gli splendidi territori incontaminati che vanno dall'alto tavoliere delle Puglie fino alle coste frastagliate della Basilicata, passando per i suggestivi paesaggi Campani.

un viaggio che da Nord a Sud attraversa tutto l'appennino meridionale con i suoi luoghi incontaminati alla riscoperta di percorsi per un turismo fatto di unicità e natura

Manfredonia e la piana di Foggia

Il territorio di Manfredonia è caratterizzato sia dalla bassa costa sabbiosa del golfo di Manfredonia che per la natura montuosa della parte settentrionale, inclusa nel Parco Nazionale del Gargano. Numerosi reperti, tra i quali i più significativi sono le stele daunie, lastre funebri scolpite dell’VIII – VI secolo a.C., attestano che la piana a sud del Gargano era abitata sin da epoca neolitica. L’area fu sede di un importante insediamento dauno, Siponto.

L’attuale territorio comunale di Foggia faceva parte del più grande villaggio del neolitico, e tra i più datati, in Europa, risalente al periodo tra il VI e il IV millennio a.C., culla dell’agricoltura in Italia. In questo contesto è possibile ammirare la natura incontaminata della Riserva Regionale di Bosco Incoronata nelle cui vicinanze sorge il complesso religioso della Madonna dell'Incoronata.

Il Vulture, l'Irpinia e le Terre Federiciane

Maestoso, sovrasta tutta la parte Nord della Basilicata mostrandosi nelle sue lussureggianti tonalità verdi, il Monte Vulture è il punto di riferimento di ogni viaggiatore e visitatore di queste terri. Natura ma anche tanta storia legata a personaggi illustri che hanno visutto queste terre: da Federico II a San Gerardo Maiella e passando per Francesco Saverio Nitti e Giustino Fortunato.

Il territorio dell'alta montagna potentina

Intorno al capoluogo di regione più alto d'Italia ancora si conservano intatti paesaggi naturali e reperti storici di indubbia bellezza. Ancora perfettamente custodite sono le tradizioni e la cultura di un mondo contadino orgoglioso della propria appartenenza. Un territorio che ha conosciuto negli ultimi decenni una profonda trasformazione, conseguenza inevitabile della crescita economica e demografica della città di Potenza.

L'Alta Val d'Agri

Una valle che si perde a vista d'occhio come un fiume verde abbracciato dai rilievi montuosi che lo custodiscono. Colpisce l’incredibile varietà di ambienti incontaminati. Siamo di fronte ad una delle valli più belle e caratteristiche dell'Italia Meridionale, situata nella zona sud-occidentale della Basilicata, è in gran parte compresa nei confini del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano. In particolare il territorio è dominato da due monti: il Volturino (1856 m.) ed il Monte di Viggiano (1725 m.) sul quale si trova il Santuario della Madonna di Viggiano, uno dei più noti siti mariani di tutta l'Italia. Se le bellezze naturali sono innumerevoli, notevoli sono anche i siti archeologici, storici e culturali: Grumentum e il suo parco archeologico ne è l’esempio concreto ma anche Spinoso con il suo prezioso patrimonio culturale e storico.

Il Cilento

Panorami marittimi mozzafiato ed incontaminati si sposano con le montagne che accarezzano il mare e che sono il preludio alle pianure altamente fertili del basso salernitano. Territori ricchi e fertili che però conservano ancora intatti le tradizioni, gli usi ed i costumi di un tempo. 

L'ecosistema montuoso-marittino di Maratea 

E' l'estremo lembo Sud-Ovest della Basilicata. Un angolo poco consociuto al turismo di massa ma ben frequentato da un turismo di elite alla ricerca di tranquillità e natura. Le coste sono apprezzate per essere state preservate in tutti questi anni dall'abusivismo selvaggio. E su tutti svetta in cielo la statua di San Biagio in un abbraccio struggente e pieno di speranza nel futuro.

  • Regioni:
    Basilicata, Campania, Puglia

  • Province:
    Foggia, Potenza, Avellino, Salerno

  • Comuni:
    Manfredonia, Foggia, Carapelle, Orta Nova, Ordona, Stornara, Stornarella, Castelluccio dei Sauri, Deliceto, Accadia, Candela, Rocchetta Sant'Antonio, Lacedonia, Aquilonia, Monteverde, Melfi, Rapolla, Barile, Atella, San Fele, Filiano, Avigliano, Pietragalla, Ruoti, Potenza, Anzi, Abriola, Calvello, Brienza, Marsico Nuovo, Paterno, Marsicovetere, Padula, Tramutola, Buonabitacolo, Montesano sulla Marcellana, Moliterno, Casalbuono, Casaletto Spartano, Lagonegro, Rivello, Nemoli, Lauria, Trecchina, Maratea , Marsico Nuovo, Maratea

  • Enti Territoriali:
    Agenzia regionale PugliaPromozione, APT Basilicata, EPT Salerno, Camere di Commercio Foggia, Camera di Commercio Potenza, Camera di Commercio Avellino, Camera di Commercio Salerno, Comunità Montana dei Monti Dauni Meridionali, Comunità Montana del Vulture, Comunità Montana Alto Basento, Comunità Montana Camastra Alto Sauro, Comunità Montana Alto Agri, Comunità Montana Lagonegrese, GAL Meridaunia, GAL Piana Del Tavoliere, GAL Daunofantino, GAL Sviluppo Vulture Alto Bradano, GAL La cittadella del sapere, GAL Basento Camastra, GAL Akiris, GAL CILSI Terre d'Irpinia, Proloco.

  • Parchi:
    Parco Nazionale del Gargano, Parco Regionale Bosco Incoronata, Parco Regionale Fiume Ofanto, Parco Nazionale dell'Appennino Lucano Val d'Agri - Lagonegrese, Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni

Format


Il Programma

La serie di documentari dedicati alla valorizzazione dei territori di inimitabile fascino, patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente e tradizioni.

Un viaggio unico e indimenticabile in un’Italia dal sapore autentico, attraverso immagini suggestive accompagnate da descrizioni penetranti e musiche avvolgenti dipingono i tratti di un territorio fatto di colori contrastanti, dall'oro delle assolate campagne, all'azzurro dei cieli limpidi, all'ocra dei monumenti.

E' un format televisivo dedicato ai borghi ed agli angoli di un’Italia che, molto spesso, sfuggono ai grandi flussi turistici ma che fanno del territorio nazionale un posto unico e apprezzato in tutto il mondo.

l’esaltazione delle diversità, la riproposizione delle tradizioni, la valorizzazione delle espressioni, anche le più remote o apparentemente insignificanti, della cultura locale.

Il telespettatore si affezionerà alla storia di paesi e di percorsi quasi sconosciuti, si lascerà incantare dai pregiati decori delle chiese e dall'ospitalità delle piazze, gli sembrerà di gustare i piatti della tradizione e di sentire il suono delle voci fra i vicoli di paese.

Dettagli

  • Durata: 20 minuti
  • Puntate: 3 _ 6 _ 9 _ 12
  • Autori: Prof. Marcello Massone - Gerardo Graziano
  • Riprese: BWeb
  • Audio: Studio Jingle
  • Post-produzione: BWeb
  • Responsabile di produzione: Vincenzo Donato Graziano

In collaborazione con



Appennino COAST to COAST

Realizzazione DVD-Video

Ogni puntata sarà inserita all’interno di un DVD per una collezione indimenticabile che potrà essere utilizzata per una migliore promozione del territorio e delle sue tradizioni e ricchezze.

Promozione sul Web

  • Inserimento su www.paginefamily.it, il portale di ricerca verticale rivolto sia al consumatore che al mondo business e leader italiano per numero e qualità di video aziendali
  • Inserimento su www.mondoexpo.net, il portale delle aziende italiane
  • Inserimento sul canale Piccola Grande Italia TV di Youtube, il portale video più famoso al mondo
  • Inserimento su Dailymotion, uno dei più popolari portali video
  • Inserimento su www.piccolagrandeitalia.tv, il portale del noto centro di produzione televisivo
  • Promozione e condivisione sui maggiori Social Network
    Facebook, Twitter, Google +
  • Ampia diffusione sui motori di ricerca internazionali (Google, Bing, Yahoo)

Messa in onda TV

Su Viva l'Italia Channel (Il canale del Made in Italy) in una prima serata + due repliche in orari e giorni differenti:

  • sulla piattaforma sky canale 879 visibile in Europa e Nord America
  • sulla piattaforma tivù sat canale 79 visibile in Italia
  • sul Digitale Terrestre visibile in Italia (previa copertura)

Partecipazione

Del reportage alla selezione di RAI ITALIA per la messa in onda sui propri canali